Trattamenti di perdita dei capelli per gli uomini

Minoxidil 5%
È una sostanza attiva in forma di lozione, con la quale si massaggia localmente la testa due volte al giorno (a meno che il medico non dia altre istruzioni).
Vantaggi:

⦁ Combatte il dimagrimento del follicolo pilifero
⦁ Riduce la perdita dei capelli
⦁ Aiuta a mantenere la crescita dei capelli già esistenti
In alcuni casi è stato osservato lo sviluppo di nuovi capelli, ma sono più sottili e più leggeri del normale. Naturalmente, qualunque risultato sarà visto dopo 6 mesi. Purtroppo, la lozione dovrebbe essere utilizzata in modo continuo e se s’interrompe l’applicazione, i risultati positivi sono invertiti. Per quanto riguarda i suoi effetti collaterali, sono limitati e di solito comprende sintomi come prurito o eruzione cutanea sulla testa.

Dutasteride
Appartiene alla categoria degli inibitori della DHT come la finasteride, ma inibisce entrambi i tipi di enzima 5α-reduttasi, mentre la finasteride inibisce solo uno. La Dutasteride può essere utilizzata anche come soluzione iniettabile con il metodo della mesoterapia (dermojet) con ottimi risultati.
Finasteride
È una sostanza con effetti dimostrati nel trattamento della perdita dei capelli (Propecia, Proscar). L’unica indicazione di questa è l’alopecia androgenetica degli uomini. Funziona bloccando la conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT).

Gli effetti di questo trattamento di perdita di capelli sono impressionanti, in quanto rallenta in modo significativo la perdita di capelli e ripristina i capelli deboli in una certa misura.

Controindicazioni sono osservate e riguardano:
⦁ Riduzione dell’umore sessuale
⦁ Ginecomastia
⦁ Lo sperma debole
⦁ Un potenziale cancro di prostata perché riduce i livelli di PSA (antigene specifico della prostata). Pertanto, non dovrebbe essere amministrata a età superiore ai 45 anni
Questo trattamento di perdita di capelli ha risultati durante la somministrazione di farmaci, in quanto il problema si ripresenta gradualmente dopo la sua interruzione. Recentemente la FDA ha annunciato che alcuni degli effetti collaterali sono irreversibili.

Terapia con laser
Il trattamento laser a bassa potenza (LLLT) nel restauro dei capelli utilizza raffreddamento laser per stimolare la crescita dei capelli e ridurre il diradamento. Il LLLT si basa sul principio scientifico della foto-bioterapia. La foto-bioterapia si verifica quando la potenza della luce laser (radiazione) assorbe le cellule e stimola il metabolismo cellulare e la sintesi proteica. Sebbene l’esatto meccanismo con cui la radiazione laser favorisce la crescita dei capelli sia ancora sconosciuta, sembri che migliorano i follicoli nel cuoio capelluto aumentando la produzione di energia e invertendo la miniaturizzazione (processo che porta ad assi più spessi di capelli e un aspetto più completo).
La radiazione laser è la luce rossa visibile dello spettro e viene prodotta in un diodo laser. Il livello di energia è molto inferiore a quello applicato dai raggi laser utilizzati nella sezione trasversale o nella sublimazione del tessuto. Il basso livello della luce del laser ha un tasso di assorbimento molto basso dal tessuto umano, che lo rende sicuro per l’uso nel trattamento della perdita dei capelli. Il laser emette 670nm di luce rossa visibile. Mentre le terapie di raffreddamento laser sono state approvate per l’uso, la loro efficacia a lungo termine non è ancora stata determinata.

Un programma di 12 mesi può richiedere sedute di trattamento 3 volte alla settimana e superiori, convergendo a un trattamento per mese. I risultati dell’uso dei laser per la perdita di capelli non sono stati documentati.

Mesoterapia
Nei casi di perdita dei capelli e di alopecia, usiamo questo metodo per inserire nella pelle del cuoio capelluto, cioè nei follicoli piliferi, i prodotti farmaceutici e multivitaminici adatti per il rafforzamento e la ricrescita dei capelli.
Precedono prove di laboratorio, esame fisico e indagini digitali, per diagnosticare il tipo di alopecia (androgenetica, diffusa, cicatriziale, alopecia areata ecc), per determinare il “cocktail” medicinale che sarà utilizzato. Indicativamente sono usati multi vitamine, minerali, oligoelementi, sostanze antiossidanti in combinazione con farmaci, come minoxidil, steroidi e.ct.

I trattamenti vengono eseguiti una volta al mese per sei-otto mesi, a seconda del tipo di alopecia. Già dal primo trattamento, si osserva una riduzione della perdita dei capelli, poi la stabilizzazione e il potenziamento e successivamente la rigurgitazione. Il trattamento è indolore a causa dell’uso di ago molto sottile (32G) come un pelo delle nostre ciglia, e senza effetti collaterali il paziente ritorna alle sue attività immediatamente dopo il trattamento.